MILANO, COPPIETTA BECCATA MENTRE FA SESSO IN UNA STRADA AFFOLLATA ALLE 19

Sarà il caldo, sarà la passione ma a quanto pare fare sesso “all’aperto” sta diventando di moda. Dopo i due ragazzi fotografati a Firenze, in una posa inequivocabile, ecco che spunta un altro caso di sesso in strada. Questa volta siamo a Milano, dove un’italiana di 36 anni e stata beccata a fare sesso davanti a un portone con un tedesco di 27 anni, residente a Bolzano.

I due sono stati sorpresi da una volante della polizia seduti su un gradino di un palazzo in via Settembrini, nella zona della Stazione Centrale, a scambiarsi effusioni amorose molto spinte. Hanno provato a giustificarsi: “Ci spiace, ma ci ha travolto la passione”. Nonostante la scusa, però, sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico, ma a differenza di quanto accaduto a Firenze la coppia non è stata immortalata dalle telecamere dei passanti.

I due erano a cavalcioni sopra uno dei gradini dell’ingresso di uno stabile e sono stati notati da diversi passanti, dato che a quell’ora, le 19.45, c’era un bel via vaio. L’agitazione delle persone in strada ha attirato l’attenzione di una pattuglia della polizia che è intervenuta. Alla vista degli agenti la donna si è alzata di scatto e si è tirata su i pantaloni mentre il giovane, un po’ stordito, è rimasto seminudo fino a quando non è stato invitato a ricomporsi.

Altri articoli: